Città europea del vino 2019

VOGLIA DI RISCATTO

“Sannio Falanghina. Città Europea del Vino 2019”, la provincia di Benevento pronta a mettere in mostra le sue bellezze per diventare attrattiva in Italia e all’estero. 

Fare squadra, agire in rete: è stata questa 'la chiave di volta' che ha permesso alla vitivinicoltura sannita di ottenere un riconoscimento prestigioso, unico nel suo genere. Compito degli stakeholder è quello di adottare un modello inclusivo che possa contribuire al successo dell’iniziativa, attraverso una partecipazione attiva -e non da semplici spettatori- di imprese e associazioni del territorio sannita.

La strada intrapresa è quella giusta. Il cammino è lungo dodici mesi e sono tante le iniziative e gli incontri in programma affinché si possa portare il Sannio Beneventano, con le sue bellezze e tipicità, all’attenzione dell’opinione pubblica regionale, italiana ed europea. La traccia è presto detta: il vino… bianco, rosso o rosato che sia, come espressione di civiltà.

Non a caso il vino è sempre stato parte integrante della storia dell’uomo, della storia dell’arte, della cultura e della religione, ma soprattutto è sempre stato il protagonista indiscusso della convivialità. E in un luogo bellissimo per la sua spiccata vocazione vitivinicola, qual è la Valle Telesina, ieri come oggi il vino trasmette emozioni e sensazioni uniche, che diventano… stile di vita.

Vai al sito web
Città europea del vino 2019